Siracusa Calcio srl

Ufficio Stampa

Siracusa-Sicula Leonzio, vittoria che sa di rimpianto

Il Derby contro la Sicula Leonzio chiude il campionato regolare 2017/2018 di Serie C girone C per il Siracusa che di fronte al suo pubblico vuole chiudere al meglio regalando un successo che lasci memoria di una squadra che per l’intera stagione agonistica in campo ha saputo onorare la maglia azzurra. Solo un dato per le statistiche, i Leoni risultano la formazione che ha subito meno reti di tutte le squadre del girone C. Al De Simone la giornata è solare e con il ritiro delle squalifiche di Daffara e Mancino per mister Bianco c’è l’intero organico disponibile pronto a calcare il terreno di gioco. Tra le scelte iniziali dell’allenatore aretuseo le novità sono quelle di Marotta e Mazzocchi a sostegno della punta centrale mentre nei reparti di centrocampo e difesa il tecnico conferma i migliori di condizione visti in allenamento. Di contro la Sicula Leonzio, con un posto assicurato nella griglia play-off, può affrontare la gara come banco di prova in vista del primo turno che lo attende e cosi i ragazzi di Diana sin da subito entrano in partita con la voglia di segnare per far proprio il derby stracittadino. I primi venti minuti sono di marca bianconera dove il Siracusa pensa a contenere il ritmo elevato degli avversari che si rendono subito pericolosi con Lescano in colpo di testa poco a lato e le due conclusioni di Arcidiacono che impensieriscono Tomei. Gli azzurri si scuotono ed alzano il pressing sulla fascia di un pimpante Marotta che con un filtrante manda Mazzocchi in area avversaria senza trovare il tocco vincente. La Sicula Leonzio dopo la reazione azzurra prova a rimpossessarsi del gioco cercando di dare continuità al buon momento iniziale ma Giordano al 27’simo spezza l’equilibrio a favore del Siracusa con una verticalizzazione precisa che serve a Scardina un pallone facile da piazzare alle spalle di Narciso. Trovato il vantaggio i padroni di casa migliorano le proprie giocate rischiando pochissimo prima della chiusura del primo tempo.

Nella ripresa le marcature si allentano lasciando più spazio ad occasioni importanti che i Leoni sembrano sfruttare maggiormente senza riuscire però a chiudere la partita. Al 48’simo Scardina su cross dalla destra in colpo di testa a botta sicura non inquadra bene la porta. Successivamente un contropiede innesca Marotta che dopo una lunga corsa tira debole sul portiere leontino. Al 63’simo su cross dalla sinistra di Mancino l’attaccante Scardina esita a metterci la testa in mischia mancando l’occasione favorevole. Ancora dopo il subentrato Grillo si allunga troppo una palla in ripartenza che poteva semplicemente mettere al centro per gli attaccanti a rimorchio per una rete sicura del raddoppio. Quindici minuti prima della fine arriva il gol del Siracusa con un azione fotocopia della precedente ma stavolta viene segnalato un millimetrico fuorigioco. Con qualche iniziativa la squadra di Diana prova ad acciuffare il pari ma tutta la retroguardia aretusea non sembra intenzionata a chiudere la stagione subendo la beffa nel finale e dopo cinque minuti di recupero si attende solo il fischio dell’arbitro per i saluti stagionali. Il Siracusa quest’anno si congeda con una vittoria nel derby che aumenta i rimpianti per non aversi potuto giocare meritatamente la chance dei play-off per la seconda stagione consecutiva e per aver giocato alla pari l’ultima gara di campionato contro una compagine che parteciperà alla fase finale del torneo. Si chiude il sipario sul campionato con questi verdetti:

Serie C Girone C – I verdetti della stagione 2017/2018. Gli accoppiamenti playoff e playout

  • Vince: Lecce, promosso in B
  • Playoff Nazionali: Catania (secondo), Trapani (terzo)
  • Secondo Turno playoff: Juve Stabia
  • Primo Turno playoff: Cosenza-Sicula Leonzio, Monopoli-Francavilla, Casertana-Rende
  • Playout: Paganese-Racing Fondi
  • Retrocessa diretta: Akragas

classifica                       V     N    P

12) SIRACUSA (-10)      14   10  12   42

 

le parole di mister Paolo Bianco a fine partita: “dedichiamo questa vittoria ai nostri tifosi, alla curva anna che per tutta la stagione non hanno fatto mancare il loro sostegno. La vittoria del derby è tutta per loro. I ragazzi oggi insieme alla prestazione hanno ottenuto il risultato a differenza delle ultime partite e hanno disputato tutto il campionato in maniera straordinaria. Ringraziamenti a tutta Siracusa […] a tutta la squadra, al Direttore Laneri per avermi dato questa opportunità e a tutte le componenti societarie per il raggiungimento del risultato  […]

le parole del difensore Marco Turati a fine partita: “volevamo fortemente questa vittoria per chiudere bene di fronte al nostro pubblico e per soddisfazione personale  […] ovvio c’è rammarico per come sono finite le ultime settimane però guardiamo avanti positivi sperando di ripartire più forti […] mi sono legato alla piazza di Siracusa quindi per me ogni domenica è una soddisfazione fare bene perchè ci tengo particolarmente […] Ringrazio tutti i tifosi presenti allo stadio

 

Leave a Reply