Siracusa Calcio srl

Ufficio Stampa

PLAY OFF, SIRACUSA FUORI. SPINELLI: “ORGOGLIOSO DI QUESTA SQUADRA”

“Mi dispiace per il nostro pubblico, dal profondo del cuore. Avrei voluto finire in un altro modo e questo è il rammarico che mi porto da capitano. Ma sono orgoglioso di aver fatto parte di questa squadra. Che il pubblico abbia riconosciuto gli sforzi fatti per arrivare fino a qui è la cosa più bella di questo campionato”. Nel giorno dell’addio all’avventura play off per la promozione in serie B è il capitano del Siracusa, Fernando Spinelli, a descrivere il clima dello spogliatoio nel post gara. Con i gol di Giorno e Corado (in apertura di gara e nel finire del secondo tempo) la Casertana ha conquistato il pass per accedere al secondo turno e sfidare l’Alessandria. Inutili, per gli azzurri, gli assalti alla porta avversaria compreso il clamoroso incrocio del pali colpito proprio da Spinelli.
“Voglio solo dire che questo è un gruppo di ragazzi umili che ha senso di appartenenza alla città ed è difficile trovarne uno uguale. Credo che avremmo meritato qualcosa in più, abbiamo creato tante occasioni da gol, ma nel calcio vince chi fa più gol. Ma io voglio dire che anche in questa partita mi è sembrata una squadra che ha voluto vincere”.

SIRACUSA – CASERTANA: 0-2

SIRACUSA:Santurro, Malerba (1′ st. Dentice), Turati, Giordano, Catania, Scardina, Spinelli, De Silvestro (22′ st. Longoni), Valente, Diakite (32′ st  Azzi), Pirrello. A disp. Gagliardini, Dezai, Russo, Brumat, Persano, Palermo, Toscano, Cossentino. All. Cristaldi.
CASERTANA: Ginestra, Giorno, Magnino, De Marco, Rajcic, Corado (92′ st. De Filippo), Ramos, D’Alterio, Rainone, Ciotola (21′ st. Lorenzini), Orlando (35′ st. Colli). A disp. Finizio, Pezzella, Fontanelli, Petricciuolo, De Filippo, Taurino, Cisotti,. All. Esposito.
ARBITRO – Federico Dionisi di L’Aquila.
RETI: 7’ pt Giorno, 37’ st Corado.

Leave a Reply