Single Blog Title

This is a single blog caption

Catanzaro-Siracusa 1-0, il vice allenatore Cristaldi: “Domenica prossima ci rialzeremo”

Un Siracusa irriconoscibile esce battuto dal ‘Ceravolo’ di Catanzaro al termine di una prestazione opaca. La formazione di Sottil, guidata in panchina dal suo secondo Gianluca Cristaldi, è stata punita da un gol di Simone Icardi che ha colpito tutto solo, nel cuore dell’area di rigore, sugli sviluppi di un calcio da fermo. “Abbiamo preso un gol da polli – ha detto Cristaldi -. Tra Siracusa e Catanzaro complessivamente di calcio se n’è visto ben poco. Può succedere, ma sono convinto che già domenica prossima la squadra riuscirà a riscattarsi“.

Deluso ma con un messaggio per i tifosi il presidente Gaetano Cutrufo. “Oggi male, pazienza. Ma non possiamo dimenticare quanto di buono fatto dalla squadra fino a questo punto del campionato. E voglio rivolgere a tutti i nostri tifosi i migliori auguri di buona Pasqua”.

L’entità dell’infortunio alla caviglia subito da Marco Palermo sarà valutato dallo staff medico del Siracusa al suo rientro in città.

Catanzaro – Siracusa 1-0

Catanzaro: (4-4-2) Leone; Zanini, Prestia, Patti, Sabato (36′ pt Imperiale); Icardi, Maita, Van Ransbeeck, Mancosu; Giovinco, Sarao (37′ st Gomez). A disp. Svedkauskas, Campagna, Bensaja, Basrak, Cedric, Rizzitano. All. Erra

Siracusa (4-2-3-1): Santurro; Brumat, Diakite, Turati, Malerba; Palermo (45′ pt Giordano), Spinelli; De Silvestro, Catania, Azzi (16′ st Longoni); Scardina (25′ st Persano). A disp. Gagliardini, Dentice, Cossentino, Russo, Toscano.
All. Sottil (squalificato, in panchina Cristaldi).

Arbitro: Strippoli di Bari

Rete: 17′ pt Icardi

Leave a Reply